0
MINUTI DI VIAGGIO
0
KM PERCORSI (2019)
0
SERVIZI EFFETTUATI (2019)
0
AUTOMEZZI
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit. Optio, neque qui velit. Magni dolorum quidem ipsam eligendi, totam, facilis laudantium cum accusamus ullam voluptatibus commodi numquam, error, est. Ea, consequatur.

La nostra storia

La Croce Rossa nasce a Sampeyre nel 1991 grazie alla volontà di un piccolo gruppo di persone, composto nella maggior parte da alpini in congedo, che già prestavano servizio di ambulanza all’interno del comune con un vecchio Fiat 238.

Ezio Cosmello fu il primo Delegato, Marco Giraudo il primo Ispettore.

Ben presto si sente però l’esigenza di una migliore organizzazione, di corsi di formazione e addestramento, mezzi ed attrezzature nuovi e più efficienti. Si organizza quindi, con l’entusiasmo di essere sempre di più e con una miglior preparazione nel servizio da svolgere, il primo corso di formazione per Volontari del Soccorso, al quale, si iscrivono numerosi giovani ed adulti.

Con la buona volontà di tutti si sistemano, nel tempo libero, i locali privati, concessi in comodato d’uso gratuito, del “Vej Nebin”, in via Roma. È la nostra prima sede, composta da due camere al piano rialzato, una destinata a sala riunioni, l’altra a piccola cucina e postazione radio. 

Via via vengono organizzati corsi di formazione e di specializzazione, di Protezione Civile, e le prime esercitazioni in collaborazione con il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico. La partecipazione è attiva e costante, animata dal desiderio di “esserci”; ci si ritrova spesso in sede pronti a condividere e a sostenersi vicendevolmente.

Venne successivamente acquistata una nuova ambulanza con il contributo della “Profilmec” di Racconigi e, pochi anni dopo una seconda con i proventi dei trasporti e di alcune donazioni.

Si iniziano poi i servizi di emergenza con il Dottor Crotto, al quale occorre un doveroso ricordo per la sua figura encomiabile ed infaticabile nel servizio, sempre presente, a tal punto da seguire l’ambulanza con la propria auto privata, fino al pronto soccorso.

Negli anni 96-97 c’è uno spostamento della sede nei locali di Via Roma n° 25. Dapprima abbiamo a disposizione un unico stanzone con il bagno, successivamente diventa necessaria la sistemazione di alcune camere (oggi aree espositive del museo storico etnografico) per gli obiettori di coscienza che giungono a Sampeyre per svolgere il servizio di automedica 118 che, all’epoca, veniva svolto con una panda 4×4.

Vengono, con il tempo, avviati i primi servizi in con convenzione con l’A.S.L.: le dialisi e gli interventi 118 in forma estemporanea, con un mezzo di base.

In quel periodo, visto l’aumentare dei servizi e dei Volontari vi è la necessità di individuare un luogo da adibire a nuova sede, anche perchè il comune intente utilizzare i locali di via Roma per la creazione del museo. Si propone quindi un primo progetto di sede, sita in piazza della Vittoria, che verrà poi abbandonato perchè quei locali verranno successivamente adibiti ad ufficio turistico.

Nasce quindi il “comitato pro sede C.R.I. Sampeyre” il cui compito era quello di realizzare ed attuare il progetto di una nuova sede, che fosse idonea anche ad ospitare il servizio 118.

I lavori di costruzione dell’edificio in Via Degli Orti 9, che tutt’ora è ancora la nostra sede, terminano nel mese di maggio del 2000. La sede viene intitolata all’ex Volontario del Soccorso Carlino Ezio, come riconoscenza per l’impegno profuso nello sviluppo della locale Croce Rossa e nel servizio al prossimo.

Il gruppo continua a crescere e, dal 2002, si amplia accogliendo il gruppo dei “pionieri” che, con la loro esuberanza, sanno portare all’interno del Comitato gioia e nuove inziative.

Durante gli anni successivi i volontari della Croce Rossa di Sampeyre si specializzano sempre di più, i mezzi diventano sempre più nuovi ed efficienti, fino a giungere all’ultimo mezzo inaugurato: Un Peugeot Boxer 4×4 dedicato al trasporto d’emergenza. Il mezzo viene intitolato ai Volontari Catte Basilio e Martino Attilio, storici membri del Comitato prematuramente scomparsi.

Tutt’oggi la Croce Rossa di Sampeyre nei locali di Via Degli Orti coninua ad effettuare servizi di  Emergenza 118, servizi giovanili e sociali contando sull’operato di 71 soci, 4 dipendenti e dei ragazzi del Servizio Civile Nazionale che, quotidianamente, dedicano il loro tempo al prossimo e al futuro della sede, proprio come fecero i loro predecessori nel lontano 1991

La nostra storia

La nostra attuale sede operativa si trova in Via Degli Orti 9 a Sampeyre (CN).

La sede è composta da due piani fuori terra ed un piano seminterrato. Dalla nostra sede vengono gestite tutte le attività operative da noi svolte. 

Grazie ad un gruppo elettrogeno e agli apparati radio siamo in grado di operare a 360° anche in situazioni di emergenza.

IL NOSTRO PARCO VEICOLARE

Il nostro parco mezzi è composto da sei veicoli, allestiti per diverse tipologie di trasporti. Seleziona un mezzo per visualizzarne i dettagli

Casa costruttrice: Fiat

Modello: Ducato 250

Ditta allestitrice: A.V.S. veicoli speciali

Anno d'immatricolazione: 2011

Uso: Emergenza 118 (Mezzo di Soccorso di Base), trasporti .

Casa costruttrice: Peugeot

Modello: Boxer 4x4

Ditta allestitrice: Mobitecno veicoli speciali

Anno d'immatricolazione: 2018

Uso: Emergenza 118 (Mezzo di Soccorso di Base), trasporti .

 

 

Casa costruttrice: Volkswagen 

Modello: Caddy 4motion

Ditta allestitrice: Mobitecno

Anno d'immatricolazione: 2020

Uso: Trasporti per soggetti in sedia a rotelle

Casa costruttrice: Toyota

Modello: Rav 4

Ditta allestitrice: Schettini autotrasformazioni

Anno d'immatricolazione: 2015

Uso: Emergenza 118 (Mezzo di Soccorso Avanzato)

Casa costruttrice: Daihatsu

Modello: Terios

Ditta allestitrice: A.V.S. veicoli speciali

Anno d'immatricolazione: 2010

Uso: Emergenza 118 (muletto Mezzo di Soccorso di Avanzato)

Casa costruttrice: Fiat

Modello: Sedici

Anno d'immatricolazione: 2010

Uso: Trasporti .